NORVEGIA SPETTACOLARE: PREIKESTOLEN E TROLLTUNGA

Il sentiero che porta al Preikestolen

Il sentiero che porta al Preikestolen

Panorama sul Lysefjord dal “Pulpito”

Panorama sul Lysefjord dal “Pulpito”

Sul Trolltunga

Sul Trolltunga

 

NORVEGIA SPETTACOLARE: PREIKESTOLEN E TROLLTUNGA - CODICE ISPIRAZIONE DI VIAGGIO: DF4NO01

Il ‘Pulpito’ e la ‘Lingua di Troll’, meraviglie della natura!

Siete veri amanti dell’avventura, del trekking e delle attività outdoor?

Allora ci sono sfide per raggiungere luoghi spettacolari che vi attendono in Norvegia.

Il primo si chiama TROLLTUNGA, che significa letteralmente ‘Lingua di Troll’ ed è una delle attrazioni naturali più spettacolari non solo della Norvegia, ma del Mondo. Un panorama mozzafiato che per farsi ammirare richiede un bello sforzo fisico e mentale, ma vale una vita intera. Una roccia che si protende a strapiombo sul vuoto, rendendola il belvedere più favoloso e instagrammato della Norvegia. Dall’inizio del sentiero principale il percorso tra andata e ritorno si snoda per 28 chilometri con un dislivello di circa 800 metri, perciò vi attende un’escursione di almeno 10-12 ore prevedendo le giuste soste prima di arrivare alla rupe. Il periodo estivo in cui si può effettuare l’escursione va dal 1° giugno al 31 agosto. È sempre consigliata un’escursione guidata, perché attorno al Trolltunga ci sono scarpate molto ripide e non ci sono recinzioni. Importante partire al mattino presto, appena c’è una luce per camminare e comunque prima delle otto, in modo da essere certi di riuscire a rientrare prima che faccia buio. Ovviamente è molto importante avere una buona forma fisica e disporre di tutta l’attrezzatura necessaria. Durante il cammino potrete ammirare la bella cascata di Tyssestrengene (alta 646 metri).

Un altro luogo cult della Norvegia, che si gioca il titolo di più fotografato insieme al già descritto Trolltunga, è il PREIKESTOLEN. Il suo nome significa ‘Pulpito di roccia’, infatti questa spettacolare e grandissima piattaforma rocciosa di formazione granitica ha pareti che scendono a picco per 604 metri sul sottostante Lysefjord. Da qui si gode di un panorama mozzafiato in cui la natura è a perdita d’occhio. Rispetto al Trolltunga, raggiungere il Preikestolen sarà più semplice ma comunque impegnativo: l’escursione ha una lunghezza totale di circa 8 km. per un dislivello di circa 500 metri con alcuni tratti ripidi; bisogna calcolare una durata di almeno 4 ore tra andata e ritorno. Anche in questo caso è necessario avere un po’ di allenamento ed esperienza di trekking su terreno accidentato prima di intraprendere la salita. Il periodo consigliato per l’escursione va da aprile a settembre, salvo nevicate.

Se volete vedere queste meraviglie allora dovete proprio cominciare ad allenarvi… se invece siete già esperti escursionisti, cosa state aspettando?

 

Contattaci in Agenzia per dettagli e preventivi personalizzati per tour, esperienze e soggiorni in Norvegia.

 

Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Cookies Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Cookies Policy.
OK